05/10/10

Cartamodello busto base davanti (metodo classico)

Questo metodo per disegnare il busto base è classico. Personalmente lo trovo anche troppo aderente, mi ha restituito un perfetto corpino anni '50 attillato e con il punto seno molto in evidenza. E' un metodo preciso ma attenzione allo scalfo manica che rischia di venire troppo largo.



Da A a B = Lunghezza busto (dal collo al punto vita)
Da A a C = Larghezza spalla (dal collo al punto spalla) da qui disegnare un angolo retto verso il basso e disegnare una linea di 7,5 cm
Da B a D = Lunghezza busto ( AB - 3 cm)
DA B a E = Giro busto / 4 + 0,6 cm dal punto E tirare una linea con angolo retto


Step 2
Da B a F: inserire il punto cugno ( piegolina sul davanti che stringe la stoffa) a 12 cm dal centro avanti. Fare verso il basso un segno di 1 cm
Da B a G : Lunghezza spalla ( prendere la misura dal punto più alto sulla spalla al centro vita )+ 0.25 cm
Da G a H : lunghezza seno ( predere la misura dal punto più alto sulla spalla al seno)
Da G a I: Lunghezza spalla ( prendere la misura dal punto più alto della spalla al giro collo)
Da I disegnare una linea che formi un angolo retto con la linea GI. Lasciare questa nuova retta intersecare la riga che parte da D.

Step 3:
Da I a J: prendere la misura dal collo al punto più basso del giro manica , aggiungere 4 cm di vestibilità ( qui dipende anche dal vostro desiderio di essere comode o di vestire attillato).
Da J a K : prendere la misura dal giro manica ( sotto il braccio al punto vita) e disegnare una linea che finisca 4 cm al di fuori del punto E ( anche qui suggerisco di ridurre questa misura da cui dipenderà poi il modo in cui si stringe il cartamodello sul busto)
Disegna una linea da K a F
Da L a M : Disegnare una parallela al punto vita BF passando per il punto H. Da qui disegnare la Larghezza seno (misurare dal centro busto la distanza del punto seno) + 0,5 cm / il punto potrebbe superare il punto H disegnato prima
N = 1/3 da D a L.
Da N a O prendere la misura dal giro manica al centro busto
Per ultimo si disegna la morbida curva del giro collo e del giro manica. Ci si aiuta con il curvilinea toccando tutti i punti che abbiamo disegnato.


Il metodo è ispirato a PatternMaking for fashion design,  un libro bellissimo.

 segue con il cartamodello dietro

7 commenti:

  1. Ciao sono Flavia e da poco seguo il tuo blog.
    Interessante!
    Solo non vedo il punto I segnato, è forse alla punta del collo verso la spalla?
    ed inoltre è solo il davanti, o sbaglio?
    Grazie

    RispondiElimina
  2. Ciao Flavia, sei bravissima! Il punto I è proprio lì dove dici tu tra la punta del collo e la spalla. Me lo sono scordato. Ora è inserito nell'immagine 2. Grazie per la nota!
    E poi sì è solo il davanti, mi ci vuole un po' per disegnare ma spero di pubblicare presto anche il corpino base dietro. A presto, ciao

    RispondiElimina
  3. mi sei stata molto utile,metodi veloci che spero di mettere in pratica al piu presto!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao, bellissimo corso...ma dove posso trovare il curvilinea?
    Grazie mille.
    Paola

    RispondiElimina
  5. Ciao, una domanda: non ho ben capito come la parte riguardante il cugno :-/ sono una principiante e queste cose non mi sono del tutto chiare, per il resto invece: grazie mille *_*

    RispondiElimina
  6. Buongiorno, sono ancora a chiederti dove posso trovare il curvilinea....grazie mille. Paola

    RispondiElimina
  7. Ciao Paola,
    io l'ho trovato al supermercato Ipercoop, ma lo vendono anche in cartoleria o su ebay.

    ciao!

    RispondiElimina

I love comments!

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...