07/12/09

Vestito di Valentino

Un abito di Valentino, splendido, ha fatto sognare la mia mammona e per farla contenta mi sono lanciata in una riproduzione. La mia mammona ha quasi settanta anni e quindi ho voluto adattare un po' lo stile. Ha scelto una stoffa di seta crèpes di colore nero e, dopo un primo prototipo aperto sul lato come l'originale, ha preferito un vestito chiuso senza apertura sul davanti ( rischio enorme di restare in mutande.... come si suol dire).

Il tutorial per fare il vestito è facile. Basta saper fare il modello base del busto di un vestito semplice con cugno davanti.
Il mezzo busto davanti ha un cugno sul punto seno che viene chiuso. Facendo perno sul punto seno, trasferisco il cugno sul punto spalla, ma aggiungo due, tre centimetri in più di lentezza. Come: apro il cartamodello con altri due tagli, sono le future pieghe che si aprono sul davanti del vestito. Allargo i tagli fino ad ottenere il disegno della piega che si vede sul vestito. Dopo, per mantenere questa abbondanza attacco della carta velina sotto il cartamodello che mi aiuta a mantenere aperte le pieghe che ho creato.
cugno
prova di vestibilità
Fisso il cartamodello con del nastro adesivo. La metà con le pieghe ora è pronta, ma il lato opposto deve rimanere uguale al cartamodello base e non lo modifico. Il cartamodello ora deve essere tagliato su stoffa semplice e non doppiata.





prova di vestibilità

Da Do It Yourself

Ecco qui il risultato. Ora mi diverto con le rifiniture.
Ciao

1 commento:

  1. ciao mi piace il vestito per tua madre, ma forse in rosso dava un tocco più da Valentino.
    Grazie per la spiegazione

    RispondiElimina

I love comments!

Potrebbero interessarti anche...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...